Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

NOTIZIE

Archiviati
27 Maggio 2021

Al via il concorso per nuovo polo scolastico a Falconara Marittima

Realizzazione di un polo scolastico in cui avranno sede tre differenti scuole – infanzia, primaria, secondaria – con esigenze differenti ma che potranno coesistere «attraverso un’architettura funzionale oltre che confortevole» È questo l’obiettivo del concorso di progettazione in due gradi lanciato dal Comune di Falconara Marittima, in provincia di Ancona, e pubblicato sulla piattaforma Concorsiawn.

Il progetto, si legge nella presentazione del bando, «dovrà mirare alla qualità degli ambienti, all’innovazione della didattica e alla corrispondenza dello spazio in cui essa si svolge, al fine di connettere le esigenze attuali con quelle future della scuola». Tra i temi principali da affrontare nella proposta progettuale ci sono: il nuovo ruolo per gli spazi connettivi quali possibili luoghi di incontro; il ripensamento della funzione centrale dell’aula in una dimensione meno chiusa ed esclusiva, il tutto ripensato per fornire nuovi stimoli pedagogici. Una particolare cura, si legge ancora nella descrizione del concorso, «sarà posta anche agli spazi esterni che potrebbero collaborare nello sviluppo della didattica, con la possibilità di accogliere attività e soggetti esterni anche oltre l’orario scolastico». La realizzazione del nuovo polo scolastico, si precisa, «dovrebbe diventare occasione per la definizione di un intervento di portata più ampia, che possa prevedere anche l’integrazione della funzione scolastica specifica dei momenti destinati alla didattica con una serie di funzioni accessorie extra scolastiche e civiche anche in relazione alle strategie di riorganizzazione del sistema degli insediamenti e di potenziamento del sistema dei servizi e delle infrastrutture nel centro storico della città di Falconara Marittima».

Il costo stimato per la realizzazione dell’opera, comprensivo degli oneri della sicurezza, è di circa 5,76 milioni di euro (al netto di Iva).

Al vincitore del concorso spetterà un premio di 10mila euro – quale anticipo della parcella prevista per il progetto di fattibilità tecnica economica (pari a un totale di Euro 38.483,11 euro). Per i classificati dalla seconda alla qui a posizione, invece, sono previsti riconoscimenti da 6.413,85 euro ciascuno.

Scadenza iscrizioni e contestuale invio elaborati e documentazione amministrativa per il primo grado: 24 giugno 2021

Qui il bando e la documentazione: LINK

(FN)

di Francesco Nariello

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE