Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

edilizia scolastica

Politica dell'Ordine
26 Luglio 2022

Concorso «Futura» - edilizia scolastica: L’OAR non entra nella commissione e denuncia: «Tempi troppo stretti»

shutterstock_343181819
La lettera al Ministero dell’Istruzione: «Aspetti che vanno in contrasto con la ricerca della qualità e della più ampia ampia partecipazione» «Disaccordo su alcuni aspetti che vanno in contrasto con...
AR Web
28 Febbraio 2022

Abitare il Paese. Attivare comunità educanti: nuove generazioni per un progetto di futuro – di Marcello Mele

Abitare il Paese_Scuola Vaccaro
Il 20 febbraio 2022 si è svolto a Roma il convegno “Abitare il Paese. La cultura della domanda. Attivare comunità educanti: nuove generazioni per un progetto di futuro”, promosso dal...
Articolo
09 Luglio 2021

Ambiente, fondo da 200 milioni per riqualificare scuole, strutture sanitarie e impianti sportivi

Fondo Kyoto
Bando per l’accesso ai 200 milioni di euro destinati alla riqualificazione energetica di scuole, strutture sanitarie e impianti sportivi di proprietà pubblica. Lo rende noto il ministero della Transizione Ecologica,...
Articolo
05 Luglio 2021

Concorso per realizzare un nuovo plesso scolastico a Folignano (Ascoli Piceno)

Concorso Polo Scolastico Folignano
Realizzazione di un polo scolastico «Infanzia e Medie» in località Villa Pigna a Folignano (Ascoli Piceno). È questo l’obiettivo del concorso di progettazione in due gradi bandito dal comune marchigiano...
Articolo
28 Maggio 2021

Recovery/M4.C1.3 Focus: Ampliamento delle competenze e potenziamento delle infrastrutture

M4_3_k2
L’architettura, nel senso più ampio del suo significato, influenza fortemente la qualità dell’insegnamento e dell’apprendimento. Innovazione e riqualificazione giocano un ruolo primario sui percorsi scolastici, che oggi devono necessariamente essere...
Articolo
27 Maggio 2021

Al via il concorso per nuovo polo scolastico a Falconara Marittima

Scuola Falconara
Realizzazione di un polo scolastico in cui avranno sede tre differenti scuole – infanzia, primaria, secondaria – con esigenze differenti ma che potranno coesistere «attraverso un’architettura funzionale oltre che confortevole»...