Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

POLITICA DELL'ORDINE

Archiviati
15 Aprile 2021

Riforma della PA, le proposte degli Ordini. Il ministro Brunetta: Ripartire dal capitale umano

di Redazione OAR

Sussidarietà e semplificazioni. Ma anche una sempre più urgente iniezione di competenze subito operative, che punti a ridurre il gap, in termini di carenza di personale, che affligge l’attività degli uffici pubblici. Sono alcuni degli elementi chiave su cui imperniare il rilancio del sistema pubblico, condizione imprescindibile per guardare al futuro ponendo al centro la qualità, delle nostre città e del vivere quotidiano. E di cui i professionisti – progettisti in primis – hanno forte necessità, anche per lo svolgimento della propria attività professionale.

Sono stati i temi al centro della giornata di riflessione dal titolo «La riforma della Pubblica Amministrazione. Il futuro non è un vicolo cieco», organizzata dall’Ordine degli Architetti di Roma – insieme agli Ordini di Milano, Palermo, Catania, Reggio Calabria, Salerno, Bari, Brindisi, Bologna, Como, Ancona, Viterbo, Rieti, Sassari, Cagliari, Nuoro, Oristano, Frosinone, Latina, Biella, Teramo, Verona, Parma e Rimini. Un evento che ha contato sulla presenza, tra gli altri, di Franco Gallo, presidente emerito della Corte Costituzionale, e che ottenuto la partecipazione – attraverso un videomessaggio – di Renato Brunetta, ministro per la Pubblica Amministrazione.

A introdurre i lavori è stato Christian Rocchi, vicepresidente OAR, sottolineando come l’incontro fosse «l’opportunità per affrontare insieme un tema di cruciale importanza come la riforma della Pa, a partire dalla diffusa mancanza di personale negli uffici pubblici. La Pubblica Amministrazione – ha detto – è stata depauperata nelle sue funzioni. Tra blocco delle assunzioni, spending review, quota 100 si è generata una voragine negli organici. Oggi bisogna adottare azioni ponte per dare vigore e supportare le attività», anche sul fronte della rigenerazione delle città.

Rocchi: Servono strumenti ponte per sbloccare la macchina amministrativa

«La costruzione del futuro del nostro Paese – ha spiegato lo stesso Rocchi – passa da una riforma profonda dell’amministrazione pubblica. Fino a poco tempo fa si riteneva che la Pa, sull’idea soprattutto propugnata dall’Europa del libero mercato e della concorrenza quale unico strumento di miglioramento delle condizioni reali, non dovesse avere alcun ruolo regolatore del mercato. Abbiamo visto naufragare questa teoria del lasciar fare ai mercati che ha prodotto profitto da una parte, ma che non ha prodotto affatto progresso comune. Al contrario ci siamo trovati con ambiente e città spesso diventate delle bombe sociali». I nostri Ordini, ha poi ribadito, «ritengono che la situazione non possa essere risolta nell’immediato. Serviranno degli strumenti ponte che permettono immediatamente di poter far funzionare la macchina amministrativa oggi. Ed è per questo che, seguendo il concetto di sussidiarietà degli enti pubblici, gli Ordini si fanno promotori di un decreto legislativo in attuazione della legge delega al governo secondo l’articolo 5 dell’81/2017. Questo permetterà al sistema ordinistico, sistema pubblico dipendente dal Ministero di Giustizia, di mettere a disposizione le proprie competenze e di essere, quindi, immediatamente sussidiario all’amministrazione comunale. Questo finché l’amministrazione pubblica non riprenderà vigore colmando il difetto importante di organico».

Brunetta: Ripartire dal capitale umano e dalle semplificazioni. Puntare sui migliori

Nel suo messaggio inviato all’Ordine degli Architetti di Roma il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, ha illustrato i piani per efficientare l’apparato pubblico. «Sto riformando la Pubblica amministrazione, partendo dal capitale umano, dai volti della Repubblica – come li ha definiti il Presidente Mattarella – cioè da chi durante la pandemia ha salvato tutti noi: medici, infermieri, forze dell’ordine, insegnanti…i buoni burocrati. Ecco, voglio ripartire dal capitale umano della pubblica amministrazione, facendolo diventare più giovane, più preparato, più competente. Voglio prendere i migliori e prendendo i migliori voglio anche organizzazioni pubbliche migliori, per poi inserirvi la digitalizzazione, ossia le nuove tecnologie. High skills, le specializzazioni migliori per i migliori giovani, semplificare la burocrazia che tanto incide sul lavoro di voi architetti – pensiamo al 110%, uno dei temi attuali – ma anche le sovrintendenze, i vincoli ambientali, burocratici e amministrativi, per poi inserire in parallelo le nuove tecnologie, l’It, interoperabilità, cloud, la funzionalità digitale. Ci riuscirò? Penso di sì. Sarà una piccola-grande rivoluzione».

Qui il video-messaggio

Gli Ordini: Il ruolo della Pa? Occuparsi di programmazione e controllo

Una linea di azione unica e definita è quella che è emersa dalle riflessioni dei rappresentanti di alcuni degli Ordini degli Architetti coinvolti, sui passaggi chiave per riformare il sistema pubblico  dal punto di vista dei professionisti. Alcuni punti fermi in merito ai compiti che la Pa dovrà tornare a ricoprire li ha fissati Francesco Miceli, presidente Ordine di Palermo. «La Pubblica Amministrazione – ha detto – deve occuparsi di programmazione e controllo. Garantire programmi efficaci che puntino alla crescita del Paese. Ma anche occuparsi della verifica di atti, procedimenti e trasformazioni in diversi campi della società». La nuova Pa «dovrà puntare davvero sul rapporto tra pubblico e privato», ma anche «superare ritardi nella digitalizzazione».

Per Alessandro Amaro, presidente dell’Ordine di Catania è utile chiarire, innanzitutto, che «libero professionista e dipendente pubblico lavorano con l’obiettivo unico di permettere al cittadino di realizzare i propri progetti. Per questo bisogna sempre collaborare e concorrere per ottenere risultato». La riforma della Pa, ha aggiunto Vito Rocco Panetta, consigliere OAR, «deve essere fatta in modo coordinato. Per questo oggi abbiamo riunito tipologie di soggetti che devono dialogare tra loro: politici, per visione e indirizzo globali; gli stakeholder; ordini e professionisti; esperti di diritto amministrativo; enti locali».

L’obiettivo, per gli architetti, sul fronte del cambiamento della Pa – ha invece concluso Marcello Rossi, tesoriere Ordine di Milano – «è costruire una road map, iniziare mettendo a sistema le esperienze locali e fare in modo, attraverso un tavolo nazionale, di condurle ad una riforma organica».

La parola agli amministratori locali: Serve più personale e investire nella digitalizzazione

Per chiudere il cerchio del dibattito sulla riforma della Pa non può mancare il punto di vista degli amministratori locali, per raccontare – dall’interno della macchina burocratica – le criticità da risolvere e le opportunità da cogliere per il futuro.

Il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica di Roma Capitale fa i conti da sempre con grandi numeri, in termini di flusso di pratiche e fascicoli, ma si scontra con una pesante carenza di organico. «C’è una grave mancanza di personale – spiega Cinzia Esposito, direttore Dpau -. Fino a qualche anno fa eravamo 550 persone, di cui 100 in ufficio condono, dove ora sono 19. Circa 400 persone facevano capo a società esterne, ora sono 120. In tale situazione, siamo sempre costretti a rincorrere le urgenze». In questi anni, tuttavia, prosegue «Abbiamo tentato di dare una nuova vision, in controtendenza con la modalità lavorativa cui si era abituati. Partendo dalle necessità dei cittadini». Tra i progetti avviati: la scansione certificata dei progetti, con l’obiettivo di superare il fascicolo cartaceo. «Per realizzarla appieno – rimarca Esposito – servono le risorse del Recovery Fund. Nel sistema che abbiamo immaginato il libero professionista, dal proprio studio, riceve un documento, lo carica nel sistema, il quale lo controlla sotto il profilo normativo e rilascia l’autorizzazione in tempo reale».

Secondo Giovanni Oggioni, direttore Sue del Comune di Milano, «in una logica sussidiaria le risorse del pubblico dovrebbero essere riservate, da una parte, all’approfondimento dei livelli di programmazione sul territorio e, dall’altra, a sviluppare i controlli ex post. Ad oggi invece il personale è impegnato su controlli preventivi». L’obiettivo, ha aggiunto, «è la certificazione preventiva dei progetti, che non può essere affidata a chiunque. Qui il ruolo degli Ordini professionali può essere fondamentale: possono trasferire conoscenze su qualità progettuale e completezza documentale».

Il potenziamento delle piattaforme telematiche è un passaggio fondamentale, ha ammesso Biagio Bisignani, direttore Dipartimento Urbanistica a Catania, «ma bisogna cambiare visione: non si possono usare i parametri propri del lavoro cartaceo». La Pa, ha poi osservato, «non deve abusare del proprio potere. I professionisti a volte sono costretti a svolgere adempimenti non necessari pur di ottenere un permesso di costruire. Bisogna anche predisporre sistemi di controllo interni».

Gallo: Sussidarietà orizzontale e bene comune. Più competenze per gli architetti per alleggerire gli uffici pubblici

A tirare le fila della giornata di riflessione è stato, infine, Franco Gallo, presidente emerito della Corte Costituzionale ed autore del libro «Il futuro non è un vicolo cieco», che ha delineato lo status quo: «Sono decenni che si parla di riforma della Pa, ma il sistema pubblico non è stato ancora in grado di fare un salto di qualità verso la de-burocratizzazione che imprese, cittadini e professionisti chiedono. Sono cambiate le leggi, si è delegificato, si è semplificato: ma troppo spesso i processi sono rimasti inattuati e i metodi adottati non sono stati risolutivi. Oggi paliamo di riforma Pa in ottica sussidiarietà». A quale riforma della Pa guardare, dunque? «A un’amministrazione più leggera – precisa Gallo -, capace di ‘far fare’ più che di fare direttamente. In cui è il cittadino, il privato, il professionista che fa, anche se glielo chiede Pa. La quale deve riuscire a interagire con il contesto sociale ed economico senza espandersi in strutture e costi».

Poi, una fotografia del concetto di sussidarietà orizzontale cui tendere: «Da una parte – ha affermato Gallo – è una spinta verso un maggiore intervento dello Stato e, dall’altra altra, la capacità di favorire i cittadini che si integrano e si associano per l’interesse comune». Infine, una riflessione specifica sul ruolo degli architetti, «che potrebbero essere valorizzati dal punto di vista della valenza pubblicistica di una loro funzione certificatoria e, forse, anche autorizzatoria. Conferire loro competenze, ad esempio, su concessione edilizia, Via, Scia, snellirebbe il lavoro di tanti uffici comunali consentendo controlli ex post più efficaci».

(FN)

di

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

NEWS

DELL'ORDINE

CONTATTI

Piazza Manfredo Fanti 47 – 00185 Roma
Telefono: 06 97604560

Email: protocollo@architettiroma.it
PEC: ordine@pec.architettiroma.it
C.F: 80053110583

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO - COVID
previo appuntamento protocollo@architettiroma.it
Lunedì 09:00 - 13:00 | 14:30 - 16:30
Mercoledì 09:00 - 13:00 | 14:30 - 16:30
Venerdì 09:00 - 13:00

Le immagini introduttive sono di Moreno Maggi – Tutti i diritti sono riservati

INFORMATIVA SULLA PRIVACY | COOKIE  POLICY | © 2019 Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia

AREA FORMAZIONE

AREA ISCRITTI OAR

IN DETTAGLIO

TSPOON S.R.L.

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 13527901006

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1454116

Sede: Via Campo Carleo 25, 00184 Roma (RM)

Email PEC: tspoon@legalmail.it

Numero iscrizione: 3

Data iscrizione: 05/10/2015

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Orsola Nina ARTIOLI

Architetto

n° di iscrizione: 18456

Nata nel 1979
MILANO (MI)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 17/05/2007

Prima iscrizione all’Albo: 17/05/2007 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2006 (NAPOLI)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.tspoon.org

Email PEC: o.artioli@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Tasso, 39
00185 ROMA (RM)

Indirizzo Studio:
Via Campo Carleo, 25
00184 ROMA (RM)

Telefoni:
Ufficio: 0664002063

Componente della Società tra Professionisti:
TSPOON S.R.L.

Arch. Alessandra GLORIALANZA

Architetto

n° di iscrizione: 18457

Nata nel 1979
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 17/05/2007

Prima iscrizione all’Albo: 17/05/2007 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2006 (NAPOLI)

Dati professionali

Sito WEB: http://tspoon.org

Email PEC: a.glorialanza@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
via alessandro serpieri 13
00197 ROMA (RM)

Indirizzo Studio:
via campo carleo, 25
00184 ROMA (RM)

Telefoni: 
Ufficio: 0664002063

Componente della Società tra Professionisti:
TSPOON S.R.L.

Arch. Eliana SARACINO

Architetto

n° di iscrizione: 18752

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 24/01/2008

Prima iscrizione all’Albo: 24/01/2008 (RM)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.tspoon.org

Email PEC: e.saracino@pec.archrm.it

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
TSPOON S.R.L.

IN DETTAGLIO

Studio tecnico Iacoacci Società tra professionisti Srl

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 06050961009

Iscrizione Camera di Commercio: RM RM 1413088

Sede: via Nettunense 246, 00041 Albano Laziale (RM)

Email PEC: studioiacoacci@pec.it

Numero iscrizione: 16

Data iscrizione: 09/07/2019

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Giancarlo IACOACCI

Architetto

n° di iscrizione: 7343

Nato nel 1955
ALBANO LAZIALE (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 20/06/1985

Prima iscrizione all’Albo: 20/06/1985 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 1984 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: giancarlo.iacoacci@pec.archrm.it

Indirizzo Studio:
Via della Stazione, 3 – località Cecchina
00041 ALBANO LAZIALE (RM)

Telefoni: 
Ufficio: 06/9341001 
Fax: 06/9341812

Componente della Società tra Professionisti:
Studio tecnico Iacoacci Società tra professionisti srl

IN DETTAGLIO

PI.FR.ARCH STP Srl

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 12606021009

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1387356

Sede: Via Casilina 1914, 00132 Roma (RM)

Email PEC: pifrarchsrl@pec.it

Numero iscrizione: 4

Data iscrizione: 22/03/2016

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Francesca CARROZZO

Architetto

n° di iscrizione: 16196

Nata nel 1974
LECCE (LE)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 05/07/2004

Prima iscrizione all’Albo: 05/07/2004 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2003 (NAPOLI)

Dati professionali

Email PEC: francesca.carrozzo.arch@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Quintilio Varo, 171
00173 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
PI.FR.ARCH

Profilo professionale: apri scheda

Arch. Pietro DI MARCO

Architetto

n° di iscrizione: 13418

Nato nel 1970
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 04/09/2000

Prima iscrizione all’Albo: 04/09/2000 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2000 (NAPOLI)

Dati professionali

Email PEC: pietro.dimarco@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Quintilio Varo 171
00174 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
PI.FR.ARCH

IN DETTAGLIO

OBICUA STP Srl

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 13118391005

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1425422

Sede: Piazza Santa Astanasia ,7, 00186 ROMA (RM)

Email PEC: bicuadroarchitecture@pec.it

Numero iscrizione: 1

Data iscrizione: 09/03/2015

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia

Arch. Massimiliano BRUGIA

Architetto

n° di iscrizione: 17890

Nato nel 1980
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 18/10/2006

Prima iscrizione all’Albo: 18/10/2006 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2006 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.bicuadro.it

Email PEC: m.brugia@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via L. Calori, 49
00189 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
BICUADRO ARCHITECTURE S.R.L.

Arch. Valerio CAMPI

Architetto

n° di iscrizione: 18963

Nato nel 1980
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 01/04/2008

Prima iscrizione all’Albo: 01/04/2008 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2007 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.bicuadro.it

Email PEC: v.campi@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via cassia 36
01019 VETRALLA (VT)

Domicilio professionale:
via vitorchiano 48
00189 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
BICUADRO ARCHITECTURE S.R.L.

Arch. Lucia CATENACCI

Architetto

n° di iscrizione: 18967

Nata nel 1981
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 16/04/2008

Prima iscrizione all’Albo: 16/04/2008 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2007 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.bicuadro.it

Email PEC: lu.catenacci@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Gran Bretagna 14
00196 ROMA (RM)

Indirizzo Studio:
via Vitorchiano 48
00189 ROMA (RM)

Telefoni: 
Ufficio: 0699922755

Componente della Società tra Professionisti:
BICUADRO ARCHITECTURE S.R.L.

IN DETTAGLIO

Materica Group Srl

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 14943231002

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1556935

Sede: via Raffaele Battistini 9, 00151 Roma (RM)

Email PEC: materica-srl@legalmail.it

Numero iscrizione: 12

Data iscrizione: 04/12/2018

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Valentina FRASCHETTI

Architetto

n° di iscrizione: 13332

Nata nel 1972
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 31/05/2000

Prima iscrizione all’Albo: 31/05/2000 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 1999 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: arch.v.fraschetti@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Montana, 9/B
00055 LADISPOLI (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
Materica STP a RL

IN DETTAGLIO

Mastrantonio Archingegneria srl

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 14565251007

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1530521

Sede: via San Sotero 38, 00165 Roma (RM)

Email PEC: mastrantonio.archingegneria@pec.archrm.it

Numero iscrizione: 13

Data iscrizione: 29/01/2019

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Edoardo MASTRANTONIO

Architetto

n° di iscrizione: 17890

Nato nel 1980
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 18/10/2006

Prima iscrizione all’Albo: 18/10/2006 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2006 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.bicuadro.it

Email PEC: m.brugia@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via L. Calori, 49
00189 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
BICUADRO ARCHITECTURE S.R.L.

IN DETTAGLIO

M2 ARCHITETTURE srl Società tra professionisti

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 13951241002

Iscrizione Camera di Commercio: RM RM 1485098

Sede: via Lucca 12, 00161 Roma (RM)

Email PEC: m2architetturesrlstp@legalmail.it

Numero iscrizione: 7

Data iscrizione: 06/02/2017

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Francesco MANGANO

Architetto

n° di iscrizione: 22871

Nato nel 1987
CARIATI (CS)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 20/07/2015

Prima iscrizione all’Albo: 20/07/2015 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2014 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: f.mangano@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Giovanni Amendola 05
87065 CORIGLIANO CALABRO (CS)

Domicilio professionale:
Via Lucca 12
00161 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
M2 ARCHITETTURE srl Società tra professionisti

IN DETTAGLIO

INGENIUS 2000

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SNC

Codice fiscale/Partita IVA: 14657741006

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1536469

Sede: VIA GASPERINA 304, 00173 ROMA (RM)

Email PEC: ingeniussnc@pec.it

Numero iscrizione: 10

Data iscrizione: 03/07/2018

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Adela BEKTESHI

Architetto

n° di iscrizione: 20146

Nata nel 1983
DURAZZO – ALBANIA

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 08/06/2010

Prima iscrizione all’Albo: 08/06/2010 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2009 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: a.bekteshi@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Tito Labieno,68 Sc.C int9
00174 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
INGENIUS 2000 DI FORZA P. & C. snc STP

IN DETTAGLIO

Gravity Srl TP

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 13453831003

Iscrizione Camera di Commercio: RM RM 1448388

Sede: via dei Gracchi 123, Roma (RM)

Email PEC: gravity-srl@legalmail.it

Numero iscrizione: 6

Data iscrizione: 18/01/2017

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Stefano LATTANZIO

Architetto iunior

n° di iscrizione: 23749 (ex B648)

Nato nel 1985
ROMA (RM)

Titoli

sezione: B, titolo: Architetto iunior

Iscrizione all’Albo di Roma: 08/04/2013

Prima iscrizione all’Albo: 08/04/2013 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2012 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: s.lattanzio.arch-j@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Dei Velieri 140
00121 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
Gravity srl TP

IN DETTAGLIO

FORMA URBIS srl Società tra professionisti

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 15280621002

Iscrizione Camera di Commercio: RM RM-1579795

Sede: via di Monte Sacro 22, 00141 Roma (RM)

Email PEC: formasurbissrl@legalmail.it

Numero iscrizione: 15

Data iscrizione: 10/06/2019

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Emanuele Giuseppe DE VINCI

Architetto

n° di iscrizione: 10088

Nato nel 1957
CATANZARO (CZ)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 02/04/1993

Prima iscrizione all’Albo: 02/04/1993 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 1991 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: e.devinci@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Montesacro,22
00141 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
FORMA URBIS srl Società tra professionisti

IN DETTAGLIO

DATA Architects - Società tra professionisti a responsabilità limitata

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 14399251009

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1518062

Sede: via Arturo Calza 8, 00157 Roma (RM)

Email PEC: posta@pec.dataarchitects.it

Numero iscrizione: 11

Data iscrizione: 23/10/2018

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Silvia AUSTERI

Architetto

n° di iscrizione: 22394

Nata nel 1987
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 20/10/2014

Prima iscrizione all’Albo: 20/10/2014 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2014 (CAMERINO)

Dati professionali

Email PEC: s.austeri@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Viale Bruno Pelizzi 281
00173 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
DATA – Società tra professionisti a responsabilità limitata

IN DETTAGLIO

CDP snc società tra professionisti di Di Cioccio Daniela & C.

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SNC

Codice fiscale/Partita IVA: 14061611001

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1493342

Sede: largo Nino Franchellucci 65, 00100 Roma (RM)

Email PEC: cdp.snc@legalmail.it

Numero iscrizione: 5

Data iscrizione: 19/12/2016​​

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Daniela DI CIOCCIO

Architetto

n° di iscrizione: 7822

Nata nel 1957
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 10/09/1986

Prima iscrizione all’Albo: 10/09/1986

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 1985 (REGGIO DI CALABRIA)

Dati professionali

Email PEC: d.dicioccio@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Viale Tirreno 187 E/2
00141 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
CDP snc società tra professionisti di Di Cioccio Daniela & C.

Arch. Pierluigi PANCI

Architetto

n° di iscrizione: 7289

Nato nel 1956
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 29/05/1985

Prima iscrizione all’Albo: 29/05/1985

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 1984 (REGGIO DI CALABRIA)

Dati professionali

Email PEC: pierluigi.panci.arch@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Val Santerno,13
00141 ROMA (RM)

Indirizzo Studio:
Via Val Santerno,13
00141 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
CDP snc società tra professionisti di Di Cioccio Daniela & C.

Profilo professionale: apri scheda

IN DETTAGLIO

AUT AUT Architettura STP a RL

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 15250961008

Iscrizione Camera di Commercio: RM RM-1577922

Sede: via Lorenzo Valla 25, 00152 Roma (RM)

Email PEC: autautarchitettura@pec.it

Numero iscrizione: 14

Data iscrizione: 14/05/2019

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia

Arch. Gabriele CAPOBIANCO

Architetto

n° di iscrizione: 24171

Nato nel 1989
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 23/01/2017

Prima iscrizione all’Albo: 23/01/2017 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2015 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: g.capobianco@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Piazza Irnerio, 57
00165 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
AUT AUT Architettura STP a RL

Arch. Edoardo CAPUZZO DOLCETTA

Architetto

n° di iscrizione: 24136

Nato nel 1989
FIRENZE (FI)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 09/01/2017

Prima iscrizione all’Albo: 09/01/2017 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2015 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.autautarchitettura.it

Email PEC: e.capuzzodolcetta@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Aventina, 3A
00153 ROMA (RM)

Telefoni: 
Cellulare: 3338073362

Componente della Società tra Professionisti:
AUT AUT Architettura STP a RL

Arch. Jonathan LAZAR

Architetto

n° di iscrizione: 22953

Nato nel 1984
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 02/11/2015

Prima iscrizione all’Albo: 02/11/2015 (RM)

Titolo abilitativo:
Nulla Osta M.I.U.R. del 29/10/2015

Dati professionali

Email PEC: j.lazar@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Antonio Cerasi, 5B
00152 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
AUT AUT Architettura STP a RL

Arch. Damiano RANALDI

Architetto

n° di iscrizione: 24170

Nato nel 1988
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 23/01/2017

Prima iscrizione all’Albo: 23/01/2017 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2016 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.aut–aut.it

Email: damianoranaldi@gmail.com

Email PEC: d.ranaldi@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Francesco Gentile, 89
00173 ROMA (RM)

Telefoni: 
Ufficio: 065806320 
Cellulare: 3395392867

Componente della Società tra Professionisti:
AUT AUT Architettura STP a RL

IN DETTAGLIO

AMT Studio Società tra professionisti srl

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 14344711008

Iscrizione Camera di Commercio: RM RM – 1514018

Sede: via Parenzo 8/A, 00198 Roma (RM)

Email PEC: studio.amt@pec.it

Numero iscrizione: 9

Data iscrizione: 16/01/2018

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Corrado MARTINEZ

Architetto

n° di iscrizione: 19977

Nato nel 1982
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 15/03/2010

Prima iscrizione all’Albo: 15/03/2010 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2009 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.amtstudio.it

Email PEC: c.martinez@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via San Marino 28
00198 ROMA (RM)

Indirizzo Studio:
via Parenzo 8/a
00198 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
AMT Studio Società tra professionisti srl

Arch. Marco TIUS

Architetto

n° di iscrizione: 19252

Nato nel 1982
Dubai – EMIRATI ARABI UNITI

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 17/11/2008

Prima iscrizione all’Albo: 17/11/2008 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2008 (ROMA)

Dati professionali

Email: marco.tius@gmail.com

Email PEC: m.tius@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Tino Buazzelli, 51
00137 ROMA (RM)

Telefoni:
Cellulare: 328 8278321

Componente della Società tra Professionisti:
AMT Studio Società tra professionisti srl

Profilo professionale: apri scheda