Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

NOTIZIE

Archiviati
22 Marzo 2021

Bando per sostituzione edilizia Scuola Primaria «Giovanni XXIII» ad Avezzano (L’Aquila)

Il Comune di Avezzano bandisce un concorso internazionale di progettazione, con procedura aperta, per la progettazione della Scuola Primaria «Giovanni XXIII», situata ad Avezzano (L’Aquila), in Via Aldo Moro, il cui oggetto è l’acquisizione, dopo l’espletamento del secondo grado, di un progetto con livello di approfondimento pari a quello di un progetto di fattibilità tecnica ed economica. Il bando, che ha il patrocinio – tra gli altri – dell’Ordine degli Architetti dell’Aquila, è stato pubblicato su Concorrimi, la piattaforma messa a disposizione dell’Ordine degli Architetti di Milano.

La scuola, nello specifico – si legge nella nota di presentazione del concorso – «sarà parte di un plesso scolastico costituito, oltre che dalla primaria oggetto della presente procedura e dimensionata per 250 studenti divisi in 15 classi, da un secondo edificio, oggetto di futura procedura, ospitante una secondaria di primo grado dimensionata per 375 alunni organizzati in 15 classi». La proposta «dovrà pertanto tener conto, nell’articolazione degli spazi, dei percorsi, degli accessi e delle aree esterne in genere, dell’intero plesso oltre che dell’esigenza e ambizione di realizzare una scuola che diventi un punto di riferimento, un polo strategico, per l’intera collettività».

I livelli della progettazione definitiva ed esecutiva che verranno affidati con successiva procedura dovranno essere predisposti con l’ausilio di tecnologia Bim (building information modeling). Il costo massimo dell’intervento (quadro economico, comprensivo di importo dei lavori, costi di sicurezza, progettazione, direzione lavori, collaudi, spese del concorso e totale somme a disposizione della stazione appaltante) è fissato nell’importo di 3 milioni di euro (Iva inclusa).

Il vincitore del concorso riceverà un premio di 10.000 euro (al netto di Iva e ogni altro onere di legge), da considerarsi come anticipazione sull’onorario del primo livello di progettazione. Al concorrente risultato secondo classificato è riconosciuto un importo di 6.000 euro, mentre al terzo 4.000 euro. Per la quarta e quinta posizione previsti rimborsi spese da 1.000 euro ciascuno.

Termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali relative al primo grado: 24 aprile 2021

Qui bando e documentazione: LINK

(FN)

di

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE