NOTIZIE

Formazione
29 Novembre 2023

“Be Smart in the City”: una borsa di studio per il Master sulla pianificazione urbana nell’era digitale

Evoluzione dei processi decisionali attraverso le tecnologie di analisi dei dati e approfondimento sulla complessità multidisciplinare del progetto di città intelligenti, nel percorso formativo internazionale che riserva agevolazioni agli iscritti OAR.

Cimentarsi nello sviluppo delle smart cities significa acquisire un modello di pianificazione in cui convergono scelte progettuali, proiezione delle informazioni e gestione degli strumenti introdotti dalla tecnologia digitale, che si va prefigurando come la principale infrastruttura degli agglomerati urbani: per incoraggiare  l’approfondimento dei temi connessi all’ideazione delle nuove città “complesse”, l’Ordine degli Architetti di Roma offre ai propri iscritti la possibilità di partecipare al Master Internazionale di I e II livello “Be Smart in the City”, organizzato da SmartCity Corporation e fruibile online a partire dal 12 gennaio 2024, con una riduzione del 20% dei costi.

L’Ordine di Roma, inoltre, assegnerà una borsa di studio a copertura totale della retta del Master dedicato alle smart cities: gli architetti iscritti all’OAR interessati, potranno candidarsi alla selezione per partecipare gratuitamente a “Be Smart in the City” inviando entro il 28 dicembre 2023 la propria richiesta con allegato curriculum vitae all’indirizzo protocollo@architettiroma.it.

Il corso avrà una durata complessiva di 250 ore e si articolerà in venti moduli didattici, incentrati su:  pianificazione urbana e modelli attuativi digitali, sostenibilità dell’abitare, soluzioni digitali, e-governance, building information modeling (BIM), ambiente e microclima, agricoltura e orti urbani, rural transformation, mobilità, transizione energetica, metaversi e realtà aumentata, blockchain, smart city and cultural heritage, economia circolare, soft low e città intelligenti, casi studio internazionali ed esercitazioni.

Attraverso una piattaforma di e-learning, gli allievi del Master saranno in grado di seguire le lezioni tenute da un panel di oltre quaranta professionisti esperti, provenienti da Paesi e ambiti disciplinari diversi, che, all’approfondimento teorico, alterneranno momenti di esercitazione interattiva e analisi di soluzioni implementate nella realtà, per fornire spunti concreti di riflessione.

Il programma è finalizzato a delineare delle figure in grado di avere la visione complessiva del processo decisionale e la capacità di gestire i vari fattori in campo, persone e tecnologie. Come evidenzia l’architetto Giulia Agrosì, fondatrice di SmartCity Corporation e ideatrice del Master, “la finalità è proprio quella di formare dei manager – degli smart room manager – di dare quelle competenze specifiche che mancano alle figure dirigenziali e funzionali operanti all’interno degli enti pubblici e privati, e anche negli organismi internazionali”, con l’auspicio che si possa nel tempo arrivare a definire un vero e proprio livello di pianificazione ad hoc per la città dell’era digitale.

Per saperne di più:

Master Internazionale di I e II livello “Be Smart in the City”

Presentazione moduli didattici

Curricula docenti

Scarica il programma

di Francesca Bizzarro

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE